Around
Around

Around

LA PRIMA COLLETTIVA DI NOEL CAPEZZA E PATRICK INGLESE

Il 21 maggio 2022, con l’inaugurazione di Around, abbiamo dato inizio alla collaborazione con il Rusticus Steak House, un ristorante sito ad Aquileia.

La mostra ripropone in una collettiva i progetti Happiness di Noel Capezza e Pose di Patrick Inglese.

Tratte da: Noel Capezza, Happiness

Tratte da: Patrick Inglese, Pose

E’ stata un’occasione per dare continuità a due progetti di per sé già molto validi e completi che meritavano di essere esposti nuovamente.

Scopriamoli nuovamente insieme:

POSE_Patrick Inglese

Nella Bibbia si legge che Adamo ed Eva vivevano nudi nel paradiso terrestre, ignari della loro condizione. Solo dopo aver saggiato il frutto proibito, si accorsero di essere nudi e se ne vergognarono. Non a causa della nudità in sé, ma a causa della presa di coscienza dello sguardo di dio sui loro corpi.

La consapevolezza e il timore che lo sguardo degli altri si posi su di noi, ci costringe alla vergogna, al coprirci, a mostrare una versione diversa da ciò che naturalmente ci caratterizza.

“Allora si aprirono gli occhi ad entrambi e s’accorsero che erano nudi”.

Genesi (3,7)

La macchina fotografica è in un certo senso una maschera, un elemento di distacco e filtro che permette di ritrarre i soggetti al culmine della propria essenza, ovvero il contrario di come si mostrano al mondo, sapendo di essere costantemente visti.

La passione per il reportage avalla la possibilità per Partick Inglese di rappresentare l’ironica e cruda realtà di tutti i giorni, supportata dalla curiosità e dalla voglia di conoscere oltre le apparenze, caratteristiche intrinseche al fotografo e alla sua giovane età.

Le fotografie di Patrick sono senza pose, senza costruzione, senza pretesa di trasferire un messaggio determinato all’osservatore. Se non quello di lasciarsi andare, appunto, senza pose, alla libera interpretazione dei soggetti.

HAPPINESS_Noel Capezza

Cogliendo la bellezza delle azioni quotidiane, l’artista ci regala meravigliose composizioni: un viaggio tra i suoi scatti in un percorso sospeso che tende all’infinito. Momenti bloccati nel tempo che trasmettono un sentimento di inquietudine ma al tempo stesso di gioia, inseriti in un contesto normalmente caratterizzato da frenesia e disinteresse.

Noel ci invita a rallentare. Solo così potremo apprezzare e capire da quanta bellezza siamo circondati.

Noel Capezza, classe 2000, è un giovane fotografo e film-maker di Gorizia, Friuli Venezia Giulia. Le sue fotografie sperimentano sia il bianco e nero sia i colori. Noel spazia tra scatti paesaggistici e ritratti, ma predilige la street photography, grazie alla quale blocca nella memoria collettiva effimeri momenti di vita vissuta da ignari passanti, protagonisti inconsapevoli dei suoi scatti.

La passione per la fotografia nasce sin da bambino quando, preso dalla curiosità infantile, “rubava” la fotocamera del padre “sprecando” i suoi preziosi rullini.

Nei suoi scatti vuole rendere il tempo sospeso, permanente nella memoria di chi lo guarda.

“Per me la fotografia è un mezzo per conservare ricordi del passato ed esprimere il mio sguardo sul mondo”

Scopri quando è aperto il locale per andare a visitare questa fantastica collettiva: https://it-it.facebook.com/AquileiaRusticusSteakhouse/

MORE INFOS

Vuoi sapere di più riguardo gli artisti e contattarli direttamente per informazioni riguardo le loro opere? Ecco i loro contatti:

Noel Capezza https://www.instagram.com/noel_capezza/

Patrick Inglese https://www.instagram.com/patrick_inglese/

error: Content is protected !!